Home Milano Zona 2 Cronaca Milano Zona 2 Scuola a Chinatown, parla il preside: “Nessuna assenza per il coronavirus”

Scuola a Chinatown, parla il preside: “Nessuna assenza per il coronavirus”

Il preside dell’Istituto Comprensivo di via Giusti, in piena Chinatown a Milano, ha raccontato oggi dalle pagine de “Il Giorno” come non ci siano state “assenze in questi giorni dovute alla paura del coronavirus”. Valerio Cipollone, il nome del dirigente, ha specificato che alcuni studenti non sono in classe in quanto partiti per la Cina in concomitanza con le feste per il Capodanno cinese. Su 800 presenti nell’istituto, circa 160 provengono dalla Cina.

“Sabato dal ministero della Salute abbiamo ricevuto indicazioni generali su come affrontare l’emergenza – ha detto Cipollone -. Per gli alunni di ritorno dalla Cina ci sono indicazioni di prevenzione generale delle infezioni delle vie respiratorie, lavarsi le mani, coprirsi la bocca quando si tossisce. E poi di monitorare nei giorni successivi al ritorno l’insorgenza di sintomi particolari legati al virus. L’Ats ha detto che siccome a monte di tutto c’è il corridoio sanitario di Malpensa, per ora non possiamo fare nulla, quando i bambini arriveranno li accoglieremo. Ieri ho chiamato il numero di pubblica utilità 1500, che è preso d’assalto, e mi hanno spiegato che anche la sanificazione degli ambienti è inutile. Intanto oggi appenderò all’ingresso un opuscolo del Ministero in italiano e cinese, e manderò alle famiglie un’altra comunicazione per tranquillizzare”.