Home Città Metropolitana Cronaca Saronno, Leonardo Cazzaniga condannato all’ergastolo

Saronno, Leonardo Cazzaniga condannato all’ergastolo

Taroni

L’ex viceprimario del pronto soccorso dell’ospedale di Saronno, Leonardo Cazzaniga, è stato condannato all’ergastolo nel processo per undici morti sospette avvenute nella struttura ospedaliera e altre tre nella famiglia dell’ex amante, Laura Taroni, infermiera nello stesso ospedale. Sentenza di condanna anche per quattro dei cinque medici della commissione della struttura in provincia di Varese a cui due infermieri avevano segnalato il comportamento dello stesso Cazzaniga. La Corte d’Assise li ha condannati a 2 anni e 6 mesi.

Cazzaniga ha deciso di parlare ai giudici prima della riunione in Camera di Consiglio. Ha ringraziato diverse persone, tra cui i suoi difensori e i giudici, nonché con la pubblica accusa: “Con la loro profonda convinzione della mia colpevolezza, mi hanno indotto a confrontarmi con la mia parte più oscura e cieca. Una consapevolezza così profonda, come quella che loro hanno, non deve basarsi su un pregiudizio. A questa Procura riconosco di non avere usato parole infamanti e ingiuriose nei miei confronti”, ha detto Cazzaniga.