Home Città Metropolitana Cronaca Rapina ai danni di coetanei, in comunità quattro minorenni appartenenti a una...

Rapina ai danni di coetanei, in comunità quattro minorenni appartenenti a una baby gang

femminicidio

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in comunità per quattro ragazzi minorenni appartenenti a una baby gang a Milano, di età compresa tra i 15 e i 17 anni, accusati di rapina aggravata e lesioni perpetrate nei confronti di altri minorenni.

Le indagini sono state portate avanti dagli uomini del Commissariato “Monforte Vittoria” dopo l’esposto di alcuni genitori delle giovani vittime. I fatti risalgono a marzo del 2019, quando in alcune vie nella zona circostante il commissariato ( piazza Cinque Giornate, Largo Marinai d’Italia, piazza Grandi, via Mondolfo e via Cervignano) i ragazzi avrebbero minacciato con coltello e tirapugni le proprie vittime prendendo con la forza gioielli, cellulari, denaro e capi d’abbigliamento.

Un ragazzo di 17 anni e uno di 15 erano stati fermati per rapina, minacce e furto tutti aggravati già nello stesso mese di marzo. Gli altir componenti sono stati individuati grazie a un servizio di osservazione durato alcuni mesi.