Home Prima Pagina Milan-Udinese la risolve Rebic: 3-2 all’ultimo respiro

Milan-Udinese la risolve Rebic: 3-2 all’ultimo respiro

Il protagonista che non ti aspetti. Ante Rebic, oggetto misterioso del mercato estivo nonostante un titolo di vice-campione del mondo alle spalle, risolve con una doppietta Milan-Udinese subentrando a inizio secondo tempo a Bonaventura e cambiando l’inerzia della partita.

Una sfida molto complicata per i rossoneri, che pagano un errore di Donnarumma e vanno presto sotto per la rete di Stryger Larsen. I friulani stanno bene, vengono da tre vittorie consecutive in campionato e con Gotti hanno trovato le giuste distanze e una condizione invidiabile. La carta che spariglia il mazzo è proprio Rebic, a segno a inizio ripresa su assist di Conti e di nuovo in pieno recupero dopo che Theo Hernandez aveva portato avanti i padroni di casa e Lasagna aveva risposto a stretto giro di posta.

Determinante, oltre al croato, il secondo tempo di Donnarumma ottimamente ripresosi dall’errore a inizio partita.