Home Milano Zona 2 Cronaca Milano Zona 2 Manifestante si lancia con l’elastico da una gru a Milano, denunciato per...

Manifestante si lancia con l’elastico da una gru a Milano, denunciato per procurato allarme

sacerdote

E’ stato denunciato per procurato allarme l’attivista salito ieri sulla gru di un cantiere a Milano, nella zona di via Melchiorre Gioia. L’uomo, secondo quanto si è appreso, si è arrampicato per appendere sulla struttura due striscioni con la scritta “Stay Human”, quindi ha acceso un fumogeno e si è lanciato nel vuoto con un elastico.

Alla fine della sua “esibizione” è risalito nuovamente sulla gru. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia di Milano, che hanno invitato il manifestante a scendere riuscendo a convincerlo.

L’uomo è un 31enne italiano, secondo quanto avrebbe detto agli agenti il suo gesto sarebbe una manifestazione di vicinanza per le vittime dell’immigrazione clandestina e per il dramma dei viaggi della speranza nel Mediterraneo, spesso al centro di strumentali polemiche politiche.

All’uomo è stata sequestrata l’attrezzatura utilizzata per arrampicarsi e lanciarsi.