Home Cronaca Milano Zona 3 Lite per una partita di calcetto in zona Rubattino, aggredito e accoltellato...

Lite per una partita di calcetto in zona Rubattino, aggredito e accoltellato dal branco

Un ragazzo di sedici anni è rimasto accoltellato a seguito di un’aggressione avvenuta ieri pomeriggio alle 18 nella zona di via Rubattino a Milano. Secondo quanto raccontato dal ragazzo, una ventina di ragazzi lo avrebbe accerchiato con cinghie e coltelli lasciandolo poi a terra, dove è stato trovato al momento dell’arrivo dei soccorsi. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto il sedicenne era a terra, con una ferita al torace, motivo per cui è stato accompagnato in codice giallo al San Raffaele.

L’aggressione è avvenuta sabato pomeriggio attorno alle 18, in una zona vicina all’ingresso di un supermercato molto frequentato, per motivazioni sulle quali la Polizia sta ancora indagando. Al vaglio degli agenti di Polizia ci sono le immagini delle telecamere di sorveglianza attive nella zona, dalle quali le forze dell’ordine sperano di ricavare elementi interessanti per arrivare ai responsabili. Secondo i primi riscontri il pestaggio sarebbe dovuto a una lite avvenuta a una partita di calcetto dopo la quale i ragazzi si erano dati appuntamento sui social per un chiarimento, che tale non è stato.