Home Prima Pagina Inter, Ashley Young rompe con lo United: vuole i nerazzurri

Inter, Ashley Young rompe con lo United: vuole i nerazzurri

Ashley Young è sempre più vicino a vestire la casacca nerazzurra. L’esterno inglese, forte di un accordo verbale con l’Inter per un contratto di un anno e mezzo fino a giugno 2021, sta cercando di convincere il Manchester United a cederlo a gennaio. I Red Devils hanno proposto un rinnovo di un anno rispetto al contratto in essere, in scadenza tra sei mesi, ma il britannico ha respinto l’offerta ed è intenzionato a trasferirsi in Italia.

Tocca ora allo United chiedere ai nerazzurri un eventuale indennizzo per lasciar andare il proprio giocatore, ma secondo quanto trapela dall’Inghilterra il diretto interessato avrebbe già le idee chiarissime, tanto da aver chiesto al tecnico Solskjaer di non essere chiamato in causa per i prossimi impegni. L’allenatore, a seguito della recente sconfitta nel derby contro il Manchester City, aveva respinto l’eventualità di una cessione asserendo che alla squadra andassero aggiunti elementi, non togli.

Proprio dallo United, la scorsa estate, l’Inter ha acquisito le prestazioni sia di Lukaku che di Sanchez.