Home Politica Irpef, Milano estende l’esenzione fino a 23mila euro

Irpef, Milano estende l’esenzione fino a 23mila euro

Il Comune di Milano ha annunciato di aver esteso l’esenzione Irpef fino a 23mila euro in vista del prossimo anno. Il provvedimento fa parte delle misure prese dall’amministrazione in materia di bilancio, al quale si aggiungnono i fondi per la manutenzione di scuole e strade e gli interventi per indigenti ERP e disabili.

“Il bilancio del prossimo triennio prevederà una maggiore equità sul fronte della politica fiscale e sociale – spiega l’assessore al Bilancio Roberto Tasca –. L’estensione della fascia di esenzione IRPEF e gli interventi su indigenti e disabili vanno in questa direzione e testimoniano l’attenzione della Giunta verso i più deboli. Milano crescerà nel modo giusto solo se crescerà in modo equilibrato cercando di non lasciare indietro nessuno. Nel bilancio di previsione ci saranno più risorse per le manutenzioni di scuole e strade, con la solita attenzione a tenere sotto controllo la spesa corrente, continuando a ridurre l’impatto del debito sui conti. Chi gestisce oggi l’Amministrazione deve assicurare di non lasciare in eredità alle future generazioni il peso di un indebitamento insostenibile”.