Home Prima Pagina Fecondazione eterologa, le prime a gennaio 2020 a Niguarda

Fecondazione eterologa, le prime a gennaio 2020 a Niguarda

Ospedale_di_Niguarda

I medici dell’Ospedale Niguarda di Milano effettueranno nel mese di gennaio le prime operazioni di fecondazione eterologa assistite in Regione Lombardia. Proprio oggi sono arrivate infatti nella Banca di crioconservazione dell’Ospedale i gameti che saranno utilizzati.

“La Regione ha investito 2 milioni di euro per il personale e l’avvio della banca dei gameti – commenta l’Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera – con sede presso il Niguarda e che funzionerà da hub per tutti i centri che, in Lombardia, si occupano di fecondazione assistita in convenzione con il servizio sanitario regionale.”

“Oltre ad accogliere e selezionare le coppie di aspiranti genitori, a Niguarda incontriamo anche coloro che sono disponibili a diventare donatori, che vogliono cioè aiutare a realizzare il desiderio di genitorialità di altre persone”, racconta invece Marco Bosio, Direttore Generale di Niguarda.