Home Cronaca Milano Zona 1 Furti e borseggi in metro a Milano, sgominata una banda di otto...

Furti e borseggi in metro a Milano, sgominata una banda di otto persone

Wi-fi Metrò Duomo

Sono state arrestate a Milano dalla Polizia di Stato otto persone accusate di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio. Sono tutti di origine bosniaca, secondo le indagini svolte dalle forze dell’ordine si sarebbero resi protagonisti di numerosi borseggi a danno dei turisti all’interno della metropolitana del capoluogo lombardo.

Del gruppo facevano parte cinque donne e tre uomini. Questi ultimi si occupavano di pianificare i colpi e gestire gli avvocati quando le donne, esecutrici materiali, finivano in carcere, con una strategia ormai collaudata di portare i figli piccoli delle madri in Questura in modo da impedire l’arresto. L’operazione si chiama “Ieri, oggi e domani” ricordando il film di Vittorio De Sica.

Secondo quanto raccontato dalle forze dell’ordine, a capo dell’organizzazione c’era il 38enne Muharem Omerovic. Gli arrestati hanno tutti tra i 20 e i 38 anni, ma ci sono anche tre minorenni denunciati.