Home Città Metropolitana Cronaca Milano perde un altro partigiano, è morto Riccardo Zerba

Milano perde un altro partigiano, è morto Riccardo Zerba

L’Anpi provinciale di Milano ha dato notizia ieri della morte di un altro rappresentante della Resistenza. Si tratta di Riccardo Zerba.

“Nato il 14 agosto 1924 in una famiglia di origini operaie e contadine, Riccardo lavora come operaio meccanico nella Ditta Franco Tosi di Legnano dove inizia il suo impegno contro i nazifascisti – ricorda Roberto Cenati, Presidente dell’Anpi Provinciale di Milano -. Durante un rastrellamento fascista Riccardo viene catturato il 19 gennaio 1945. Rinchiuso nel carcere di San Vittore è sottoposto a varie sevizie in attesa di processo. Viene liberato prima dell’udienza e salvato proprio il 25 aprile 1945, giorno della Liberazione. Riccardo era Presidente Onorario della Sezione Anpi di Villa Cortese. Riccardo riceve la medaglia e l’attestato di partigiano conferitogli dal Ministero della Difesa nella ricorrenza del 70° anniversario della Liberazione. Lo ricorderemo sempre con commozione e affetto”.