Home Arte Stephan Balkenhol alla Galleria Monica de Cardenas di Milano

Stephan Balkenhol alla Galleria Monica de Cardenas di Milano

Stephan Balkenhol - Scultura
Stephan Balkenhol - Scultura

Lo scultore Stephan Balkenhol porta in mostra le sue opere alla Galleria Monica de Cardenas di Milano dal 12 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020.

Stephan Balkenhol ha eletto come suo materiale principe il legno, lo lavora, leviga e dipinge finché il materiale, che di solito consiste in un unico tronco di legno, non assume una forma umana. Perché, dopo il legno, il secondo pilastro dell’arte di Balkenhol è l’uomo contemporaneo, rappresentato sempre in chiave ironica. 

Le figure così scolpite vibrano grazie ai segni visibili impressi dai gesti dell’artista, ma al tempo stesso si ispirano a una tradizione minimalista. La convivenza tra la scultura e lo stile minimale rendono Stephan Balkenhol un artista capace di fondere due correnti contemporanee solo apparentemente opposte tra loro. 

Balkenhol estrae dal legno figure maschili e femminili che trasmettono calma ed eleganza, figure umane che con la loro espressione enigmatica si fanno custodi del mistero dei sentimenti umani. Al tempo stesso, i loro corpi intagliati e dipinti con tinte monocrome e intense, sanno restituire tutta la complessità dell’individuo contemporaneo. 

Grazie alla sua grande esperienza di scultore, Stephan Balkenhol riesce ad entrare in contatto con l’essenza del materiale, così da rendere il legno una superficie neutra in grado di far emergere i soggetti scolpiti senza alcun giudizio di sorta. I personaggi creano tra di loro tensioni silenziose, dalle infinite sfaccettature: attrazione, difesa, gioco, vulnerabilità e forza. 

Nato a Fritzlar (Hessen) in Germania nel 1957, Balkenhol studia all’Accademia  di Amburgo come allievo dello scultore minimalista tedesco Ulrich Rückriem. Nel corso degli anni scopre la sua vocazione a voler re-inventare la figura umana. Le sue opere sono nelle collezioni di alcuni tra i più prestigiosi musei del mondo, tra cui l’Hirschhorn Museum and Sculpture Garden di Washington, la Tate Gallery di Londra, il Museum für Moderne Kunst di Francoforte.

Informazioni e orari sul sito: http://www.monicadecardenas.com/