Home Politica Post razzista su Facebook: si dimette Pietro Burgazzi, segretario della Lega di...

Post razzista su Facebook: si dimette Pietro Burgazzi, segretario della Lega di Cremona

Pietro Burgazzi, segretario della Lega di Cremona e consigliere comunale, si è dimesso dalla prima delle due cariche dopo il post fortemente razzista sulla propria pagina Facebook. Una foto di alcune donne di colore accompagnata dalla scritta “Sardine nere per difendere i diritti di clandestini e immigrati. Quando non battono, nuotano”. Burgazzi ha cancellato il post ma in molti avevano fotografato quanto riportato e altrettanti si sono scagliati contro le sue parole.

“Quello del consigliere Burgazzi – afferma il sindaco di Cremona, il dem Gianluca Galimberti – è un commento che offende tutte le donne innanzitutto, che offende le donne e le persone di colore, che offende chi manifesta pacificamente le proprie idee. Dietro a questo commento c’è violenza, c’è brutalità, c’è volgarità, ci sono stereotipi. C’è anche la volontà di ferire senza conoscere. A prescindere –  è la reazione di Galimberti -. Trovo grave che una persona, chiunque sia, possa scrivere così. Trovo gravissimo che lo faccia un uomo delle istituzioni. Esprimere le proprie idee non corrisponde a esprimere odio. Sbagliato sempre, pericoloso sempre, da condannare sempre. L’odio, e vengo dalla manifestazione a Milano con Liliana Segre, non ha futuro”.