Home Cultura e Spettacolo Milano Zona 1 Le Nuove Gallerie Leonardo Da Vinci al Museo della Scienza e della...

Le Nuove Gallerie Leonardo Da Vinci al Museo della Scienza e della Tecnica

Le Nuove Gallerie Leonardo Da Vinci - Ph. Lorenza Daverio
Le Nuove Gallerie Leonardo Da Vinci - Ph. Lorenza Daverio

A partire da martedì 10 dicembre, aprono le nuove Gallerie Leonardo da Vinci, la più grande esposizione permanente al mondo dedicata al celebre scienziato umanista.

Lo spazio, allestito in maniera scenografica, è pensato per guidare i visitatori in un affascinante viaggio che parte dalla Firenze del Quattrocento e, ripercorrendo la vita e la formazione di Leonardo in diverse discipline (come l’architettura e il volo), arriva fino al soggiorno dello scienziato nella Milano degli Sforza. Ed è proprio nel capoluogo meneghino che Leonardo porta la sua influenza nell’ambito della pittura rinascimentale. 

Lo spazio è ampio più di 1.300 mq e ospita al suo interno 170 tra modelli storici, opere d’arte, volumi antichi e installazioni, compresa un’installazione immersiva dedicata ai disegni degli ultimi anni di Leonardo. Basta percorrere le nuove Gallerie per trovarsi immersi, anche fisicamente, nello sviluppo del pensiero di una delle più grandi menti di tutti i tempi. 

L’allestimento delle Nuove Gallerie cerca di offrire una nuova visione della figura di Leonardo, più coerente con gli ultimi studi della storiografia leonardesca che esaltano la sua capacità di interpretare la natura rimanendo sempre curioso della realtà che lo circondava. Infatti, nel nuovo spazio la figura di Leonardo è indagata all’interno del suo contesto storico, e la sua attività di ingegnere e umanista viene messa in relazione con la scienza, l’arte, la tecnica e il pensiero del periodo rinascimentale. 

L’esposizione è curata da Claudio Giorgione, che si è avvalso della consulenza scientifica di Pietro Cesare Marani, e costituisce un totale rinnovamento rispetto alla storica galleria del 1953. Un progetto ambizioso che mira a tramandare anche alle future generazioni significati universali come il desiderio di conoscere, la capacità di osservare il mondo e la capacità di pensare in modo trasversale.

http://www.museoscienza.org/it