Home Cronaca Milano Zona 2 Operazione in Centrale di Progetto Arca, 29 senzatetto portati al caldo

Operazione in Centrale di Progetto Arca, 29 senzatetto portati al caldo

Dopo la notizia del clochard morto nella zona di Molino Dorino, è stata avviata un’operazione grazie alla quale è stato assicurato un posto caldo a 29 persone della zona della Stazione Centrale che si erano trovate a doversi confrontare con il freddo arrivato nelle ultime notti.

Le associazioni coinvolte sono Progetto Arca, Croce Rossa e Amsa. Le persone sono state accompagnate con ambulanze e pullman nel centro di via Aldini in gestione a Progetto Arca, alcune dopo un’opera di convincimento rivelatasi non semplice. Giusto ieri il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, aveva chiesto aiuto ai milanesi per sensibilizzare e convincere i senzatetto al freddo ad accettare accoglienza nelle strutture comunali.

“La situazione nei sottopassi stava degenerando, era diventato una specie di accampamento con un livello igienico preoccupante – spiega Alberto Sinigallia, presidente di Arca – Dovevamo intervenire anche rimuovendo i materassi in modo che non tornino. Molti avevano paura di andare in comunità, per il problema dei documenti. Ma li abbiamo convinti. Solo sette non hanno voluto seguirci. Adesso per questi 29 che hanno accettato scatta la procedura per accoglierli in emergenza, con tutta l’assistenza medica e sociale che serve in questi casi”.