Home Arte Emilio Vedova: a Palazzo Reale una retrospettiva dedicata all’artista

Emilio Vedova: a Palazzo Reale una retrospettiva dedicata all’artista

Emilio Vedova
Emilio Vedova

È al Palazzo Reale di Milano, fino al 9 febbraio 2020, la mostra Emilio Vedova, retrospettiva dedicata a uno degli artisti fondamentali del ‘900.

La mostra, un progetto a cura di Germano Celant e promosso dal Comune di Milano Cultura e dalla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, ha come sede di allestimento la meravigliosa Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale.

L’idea alla base del progetto è quella di raccontare l’arte di Emilio Vedova da un punto di vista originale, coerente con il linguaggio creativo che ha caratterizzato l’attività del pittore. Per questo, all’interno della Sala delle Cariatidi, lo studio Alvisi Kirimoto di Roma ha realizzato una parete lunga 30 metri e alta 5, circondata da una struttura luminosa indipendente che attraversa diagonalmente il salone. 

Lo spazio espositivo viene così completamente trasformato e quasi “lacerato” dalla presenza di questa architettura imponente, che tuttavia crea lo spazio più adatto per posizionare le circa 70 opere esposte. Tra queste spicca il celebre Absurdes Berliner Tagebuch ’64, un ibrido tra scultura e pittura realizzato da Vedova durante il suo soggiorno a Berlino e caratterizzato da dimensioni piuttosto imponenti. 

La mostra vuole creare un dialogo tra due periodo molto importanti nella crescita artistica di Emilio Vedova, quello degli anni ‘60, con dipinti e sculture (ad esempio il ciclo dei Plurimi), e quello degli anni ‘80, con le grandi tele e i Dischi installati a pavimento.Grazie all’ambiente espositivo fortemente connotato in senso scenografico, i due diversi periodi, posti in due parti contrapposte della sala, possono entrare in un confronto che è anche dialogo sul valore incarnato dall’artista nel panorama dell’arte contemporanea. 

La mostra prevede anche una piccola incursione nella vita del pittore, nato a Venezia nel 1919. La Sala del Piccolo Lucernario di Palazzo Reale, infatti, ospita al suo interno una serie di schede con immagini e citazioni che, disposte in ordine cronologico, ricostruiscono l’intera produzione artistica di Vedova

Per maggiori informazioni: www.palazzorealemilano.it e www.fondazionevedova.org