Home Politica Sala apre l’anno accademico all’Humanitas: “Non è tollerabile che lavori meno della...

Sala apre l’anno accademico all’Humanitas: “Non è tollerabile che lavori meno della metà del Paese”

Sala

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha partecipato questa mattina all’inaugurazione dell’anno accademico alla Humanitas University. Nel suo intervento ha toccato vari temi, a partire dal modello Milano rispetto al resto dell’Italia. “Non accontentiamoci di essere fieri di quello che abbiamo fatto e che le cose vadano bene, perché non possiamo illuderci che questo territorio possa trainare una rinascita di un Paese che ha una grande storia, dei grandi valori, ma ora è un po’ vecchio e un po’ stanco”, ha detto il primo cittadino secondo quanto riportato dal Corriere della Sera.

Quindi un attacco riguardo alla situazione del lavoro nel Paese. “Oggi lavora il 45% dei cittadini e le pensioni pesano per il 16% sul Pil. Tutto questo è assolutamente intollerabile. O si imprime una trasformazione molto profonda o non ce la faremo e ci accontenteremo di vivere sufficientemente bene in spazi ristretti del nostro Paese, ma anche per noi milanesi questo non ci può dare soddisfazione”.