Home Politica Torna a Milano il panettone sospeso

Torna a Milano il panettone sospeso

Torna dal 7 al 22 l’iniziativa del “panettone sospeso”, ideata dall’Associazione Panettone Sospeso ETS, organizzazione no profit il cui impegno permetterà di aiutare il dormitorio Casa Jannacci. In ognuna delle nove pasticcerie aderenti (Alvin’s, Davide Longoni, Giacomo Pasticceria, Moriondo, Massimo 1970, San Gregorio, Sant’Ambroeus, Vergani e Ungaro) sarà possibile acquistare un panettone per la raccolta benefica, a cui ne verrà affiancato un altro.

“Il panettone, emblema del Natale e della condivisione, evoca il calore degli affetti più cari e dello stare in famiglia – scrive l’associazione sul proprio sito -. Tuttavia, ogni anno sono sempre di più le persone che si trovano a vivere sotto la soglia di povertà. Il panettone può così diventare un piccolo gesto per colmare, in parte, un grande bisogno e aiutare le persone in difficoltà a sentirsi meno sole nel giorno di Natale”.

Il sindaco Giuseppe Sala ha postato una foto su Instagram in sostegno all’iniziativa.