Home Prima Pagina Padova ferma il Powervolley: prima sconfitta esterna del campionato

Padova ferma il Powervolley: prima sconfitta esterna del campionato

Un’inattesa battuta d’arresto condanna l’Allianz Powervolley nella trasferta alla Kioene Arena dove i ragazzi di Roberto Piazza escono sconfitti al tie-break contro Padova, prima sconfitta in campionato lontana da Milano. Una sfida chiusa sul 25-22, 21-25, 19-25, 25-22, 15-10 dopo oltre due ore di partita.

“Non siamo stati bravi a rimanere costanti nel match – è il commento di Luka Basic al sito ufficiale della società –: eravamo riusciti a ritornare davanti ma non siamo riusciti a chiudere positivamente la partita. Siamo dispiaciuti perché volevamo una vittoria importante per la classifica. I complimenti vanno fatti a Padova, perché non ha mollato mai, ma dovremo riflettere sui nostri errori per ripartire subito in vista della sfida di mercoledì contro Vibo che vogliamo vincere davanti al nostro pubblico”.

Scontento il tecnico Piazza. “Senza nulla togliere agli avversari, nel quarto set abbiamo fatto almeno quattro errori di una gravità assoluta e sono errori che non si accettano neanche nel minivolley. Dobbiamo riguardarci ed essere consci che quando giochiamo contro i top team tutto sembra più facile perché vogliamo fare bella figura, mentre quando giochiamo contro squadre come Padova, Sora, Vibo, Piacenza e Latina, e d’ora in poi abbiamo tutti queste avversari, dobbiamo preparare in primis la testa”.