Home Politica Rimozione dell’amianto, destinati i primi 800mila euro dalla Regione

Rimozione dell’amianto, destinati i primi 800mila euro dalla Regione

Breda

La Regione Lombardia ha approvato tramite decreto dirigenziale il primo elenco di domande ammesse a finanziamento per la rimozione di coperture e altri manufatti in cemento amianto da edifici privati. La somma totale destinata ai beneficiari è di 843.215,73 euro, su 3 milioni stanziati, a favore di 200 beneficiari. Le domande presentate sono 640, ne restano 440 di cui si sta verificando l’ammissibilità

“Rimuovere l’amianto in Lombardia – commenta l’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo – è una mia priorità e lo è anche per questa amministrazione, per migliorare la qualità dell’ambiente e tutelare la salute dei cittadini. Per questo abbiamo voluto il bando dedicato ai privati e abbiamo fatto in modo di rispondere a tutte le istanze arrivate dai territori, triplicando le risorse. Con questa assegnazione iniziano i trasferimenti di risorse che permetteranno ai beneficiari di partire con i lavori”.