Home Milano Zona 7 Cronaca Milano Zona 7 Spari sul 67, trovato arsenale in casa dell’indagato

Spari sul 67, trovato arsenale in casa dell’indagato

67Atm

E’ un ragazzo milanese di 21 anni l’indagato per procurato allarme e interruzione di servizio pubblico dopo quanto accaduto lo scorso 11 novembre, quando ci furono una serie di spari sul 67, uno dei bus in servizio a Milano. Il ragazzo, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, è la persona salita sull’autobus con una pistola scacciacani grazie alla quale avrebbe sparato alcuni colpi a salve prima di scappare, nel panico generale. In tutto gli agenti avevano trovato sul mezzo o nelle immediate vicinanze sei bossoli, due dei quali sono stati rinvenuti direttamente sul bus.

Una volta rintracciato l’autore del gesto, grazie alle testimonianze e alle telecamere di sorveglianza in zona di cui sono state visionate le immagini, è partita la perquisizione in casa del ragazzo. Nell’abitazione è stato trovato un arsenale: una pistola scacciacani marca Bruni modello New Police 8mm priva di tappo rosso con caricatore, 10 cartucce 8 mm, 50 cartucce 9 mm, un coltello a farfalla, 8 coltelli Opinel con blocco lama, 3 coltelli blocco lama e 2 coltellini svizzeri.