Home Politica Milano, scatta il Piano Freddo per i senza dimora

Milano, scatta il Piano Freddo per i senza dimora

E’ stato attivato da oggi il Piano Freddo del Comune di Milano per far fronte all’abbassamento delle temperature con l’approssimarsi dell’inverno. L’amministrazione comunale ha previsto il potenziamento dei posti letto normalmente a disposizione nei Centri per i senza dimora.

Il Casc, Centro Aiuto Stazione Centrale, in via Sammartini 120 rimarrà aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 21 dal lunedì al venerdì e dalle 12 alle 21 il sabato, la domenica e nei festivi. Allo stesso modo verrà potenziato il personale di via Sammartini con psicologi, mediatori linguistici, assistenti sociali, educatori, consulenti legali. I posti letto nei vari centri per progetti di inclusione sociale e per l’ospitalità continuativa fino a dicembre 2021 saliranno a quota 300.

“Lo sforzo che il Comune fa per sostenere i più deboli – dichiara l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti – è più che raddoppiato nel giro di pochi anni arrivando a mettere in campo un sistema di servizi ed opportunità che non ha eguali in Italia. Nelle notti di inverno, chi non ha una casa sa di poter trovare un posto nelle strutture del territorio. Un impegno per cui vogliamo dire grazie a una città che non si tira mai indietro e che ogni giorno fa la sua parte convinta che l’accoglienza dei più fragili renda più forte l’intera città”.