Home Prima Pagina Ultimo quarto da incubo, l’Olimpia Milano cade in casa del Khimki

Ultimo quarto da incubo, l’Olimpia Milano cade in casa del Khimki

Si ferma a sei la striscia di vittorie consecutive dell’Olimpia Milano in Eurolega. Le Scarpette Rosse si fermano in casa del Khimki Mosca a causa di un ultimo quarto da incubo, iniziato sul 65-65 e chiuso sull’87-79. Il punteggio permette ai russi di pareggiare il record degli ospiti, entrambe le formazioni sono ora appaiate a 6-2, insieme a Maccabi (prossimi avversari di Milano martedì prossimo, quando al Forum verrà ritirata la maglia numero 11 di Dino Meneghin), Barellona e Efes Istanbul. Domani, in caso di vittoria sul Fenerbahce, al gruppone di testa potrebbe aggiungersi il Cska Mosca.

A punire Milano, al di là dei 24 punti di Shved sono i 19 di Jerebko che si scatena nel quarto conclusivo. Dal lato opposto Milano ne manda cinque in doppia cifra ma tutti si bloccano proprio nel momento decisivo della partita.