Home Città Metropolitana Cronaca Truffa delle caldaie, arrestati due malfattori

Truffa delle caldaie, arrestati due malfattori

sacerdote

Gli agenti del commissariato Comasina di Milano hanno arrestato un uomo di 59 anni e suo figlio di 18, autori di una serie di truffe compiute facendo finta di essere idraulici di una ditta di verifica delle caldaie. Sono accusati di aver rilasciato fatture false intestate a inesistenti ditte dopo aver fatto pagare cifre fino a 300 euro per un semplice controllo. Sono stati arrestati mercoledì scorso dopo aver lasciato l’appartamento di un anziano signore a cui avevano fatto pagare 100 euro per la verifica di un impianto.

Entrambi gli uomini arrestati hanno dei precedenti. Avrebbero avviato una lunga serie di truffe, fino a quando lo scorso settembre una donna ha denunciato il malfunzionamento della sua caldaia dopo l’intervento dei due. Avevano finto di controllare l’impianto, ma in realtà si erano fatti pagare per non aver fatto nulla.

La denuncia della donna ha fatto partire le indagini e grazie al pedinamento concluso lo scorso mercoledì i due sono stati arrestati.