Home Lavoro Botteghe storiche, 60 nuovi riconoscimenti a Milano

Botteghe storiche, 60 nuovi riconoscimenti a Milano

Il Comune di Milano ha conferito oggi i riconoscimenti di “Botteghe storiche” a sessanta nuovi locali, che portano la cifra totale a quota 549. La cerimonia ufficiale si è tenuta questa mattina a Palazzo Marino, alla presenza del sindaco Giuseppe Sala, dell’assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani e dei rappresentanti delle Associazioni di categoria.

“Premiare le nostre botteghe storiche – ha detto il Sindaco di Milano Giuseppe Sala – significa innanzitutto dare un riconoscimento alla piccola imprenditorialità milanese, nata talvolta in tempi difficili, durante la guerra e appena dopo, ma che ha contribuito a rendere questa città, in ogni momento, viva e cordiale e fornita di ogni bene merceologico. A Milano si è sempre trovato di tutto e il merito è di questi negozianti che hanno resistito con il loro carico di storia, di affidabilità e prossimità per cinquanta e più anni. A loro il nostro grazie più sincero”.

La più antica tra le new entry è l’Ottica Quercetti, nata nel 1841.