Home Prima Pagina L’Asr cade ancora, Parabiago cede partita e vetta al Cus Torino

L’Asr cade ancora, Parabiago cede partita e vetta al Cus Torino

Non è stato un fine settimana positivo per As Rugby Milano e Rugby Parabiago. Per i milanesi è arrivata fuori casa, contro il VII° Rugby Torino, la terza sconfitta consecutiva su tre dall’inizio del campionato di Serie A. Una partita combattuta, chiusa sul 30-25 a favore dei piemontesi, ma sempre una sconfitta, nonostante una grande prestazione di Percival che ha siglato una rete (da lui trasformata) e due calci di punizione). Determinante, sul lato opposto, l’apporto di Nathan (tre calci a segno) e soprattutto di Perini (due mete tra cui quella del definitivo 30-25 all’80’). Unica differenza rispetto alle altre due uscite, gli ospiti hanno messo un punto nella propria classifica, il primo e unico finora. Non basta per lasciare l’ultimo posto in graduatoria alla pari con i Centurioni, che hanno perso in casa 10-40 contro l’Accademia Francescato.

Perde anche il Rugby Parabiago, ex capolista, sconfitta dal Cus Torino Rugby per 9-16. I padroni di casa sfruttano il piede di Grillota per chiudere avanti 9-8 il primo tempo ma crollano nel secondo e subiscono prima la meta di Llucas e poi il calcio di Columba. I piemontesi sono la nuova capoclassifica (13 punti) davanti all’Accademia Francescato (11) e a Parabiago (10).