Home Politica Legge di bilancio, benzinai verso lo sciopero

Legge di bilancio, benzinai verso lo sciopero

Si prospetta uno sciopero dei benzinai per il prossimo 6 novembre dopo i provvedimenti collegati alla legge di bilancio 2020.

Le misure contestate dalla categoria sono molteplici. Secondo le associazioni di categoria il Governo “sta gravando – si legge in una nota – con adempimenti inutili e cervellotici, un’intera categoria con provvedimenti che vanno dalla fatturazione elettronica ai Registratori di cassa Telematici, dalla rimodulazione dell’Indice Sintetico di Affidabilità fiscale (ISA) irraggiungibile per i gestori all’introduzione di Documenti di Trasporto (Das) e modalità di Registrazione giornaliera in formato elettronico; dall’invio dei corrispettivi giornalieri in formato elettronico fino al gravame fiscale e contributivo per i Gestori che non ricevono, in tempo, da Fornitori e Agenzia delle Entrate i documenti necessari per la loro contabilità”.

Lo sciopero dovrebbe durare in tutto 48 ore, a meno di accordi da qui al momento dell’agitazione.