Home Cronaca Milano Zona 1 Integratori non a norma, sequestrate a Milano 80mila capsule

Integratori non a norma, sequestrate a Milano 80mila capsule

Polizia

Tre diversi interventi del Nucleo Tutela Consumatori dell’Annonaria Commerciale della Polizia Locale hanno portato nei giorni scorsi a un sequestro per un totale di oltre 80 mila capsule e oltre 62 chili di polvere di integratori non a norma. Gli agenti hanno comminato sanzioni per 21 mila 998 euro. 

Il primo controllo è arrivato in un negozio di via Paolo Sarpi, dove sono state poste sotto sequestro 390 confezioni contenenti oltre 47 mila capsule e 13,8 chili di polvere di integratori. Nel secondo sono state trovate 206 confezioni non a norma contenenti oltre 33 mila pastiglie e 31,9 chili di polvere. Nel terzo, in zona stazione Centrale, sono state poste sotto sequestro 123 confezioni di prodotto in polvere per un totale di 16,7 chili.

“Le attività dell’Annonaria – commenta la vicesindaco Anna Scavuzzo – sono essenziali per verificare le corretta gestione degli esercizi commerciali e, come in questi casi, per tutelare i cittadini da possibili pericoli per la salute e consentire loro di acquistare prodotti verificati e a norma”.