Home Sport Milano Powervolley, male la prima all’Allianz Cloud: Civitanova vince 3-0

Powervolley, male la prima all’Allianz Cloud: Civitanova vince 3-0

Prima gara all’Allianz Cloud e prima sconfitta in campionato, alla terza uscita, per il Powervolley Milano. Finisce 3-0 per Civitanova (22-25; 15-25; 20-25) che sfrutta anche le importanti assenza in casa milanese. Non c’è Matteo Piano, che a causa di un grave infortunio al legamento crociato del ginocchio sinistro starà fuori a lungo, e nello stesso ruolo Aimone Alletti, l’altro centrale italiano in rosa. “L’atleta, che in settimana svolgerà degli accertamenti clinico-strumentali di natura cardiologica, è rimasto ai box”, annuncia il club nella nota di fine partita.

Non bastano alla formazione di casa Petric e Nimir di fronte a una squadra che ha troppe armi per approfittare dell’emergenza degli avversari. “Sono deluso non tanto per la sconfitta, quanto per quello che non siamo riusciti a fare nel primo set – dice a fine gara Riccardo Sbertoli -. Avevamo delle difficoltà legate alle assenze dell’ultimo minuto, ma nonostante questo eravamo lì a giocarsi il parziale. Certamente vanno riconosciuti i meriti degli avversari che hanno dimostrato di essere più forti e di meritare la vittoria, ma noi siamo mancati in alcuni momenti importanti di gara. L’Allianz Cloud? Per me è uno degli impianti più belli per giocare a pallavolo, anche se avremmo sperato in un risultato diverso per questo esordio casalingo”.