Home Milano Zona 3 Cultura e Spettacolo Milano Zona 3 All’Elfo Puccini torna lo spettacolo cult “Angels in America”

All’Elfo Puccini torna lo spettacolo cult “Angels in America”

angels in america
Foto di Laila Pozzo

Con la regia di Ferdinando Bruni ed Elio De Capitani, dopo 9 anni torna all’Elfo Puccini di Milano Angels in America di Tony Kushner, un’opera imponente che vuole offrire un ritratto intenso della condizione omosessuale nell’America di Reagan. 

L’opera, divisa in due parti (“Si avvicina il millennio” e “Perestroika”), entra nella vita dei suoi nove protagonisti per offrire uno spaccato non solo della loro storia, ma anche del mondo e della società in cui sono immersi. Un mondo imprevedibile, fatto di uomini, donne, figli, madri, amanti gay ed etero, avvocati onesti e corrotti, medici e infermieri, ebrei, mormoni e atei.

La prima parte, “Si avvicina il millennio”, si apre con il racconto dei conflitti di due coppie: quella omosessuale composta da Prior e dal suo compagno ebreo Louis, e quella dei coniugi Pitt, un avvocato mormone e la sua giovane moglie depressa. Alle loro storie si intreccia quella di Roy Kohn, avvocato repubblicano conservatore dalla vita sessuale ambigua. Nella seconda parte, “Perestroika”, tutti i personaggi, complice anche il clima politico e sociale più disteso che caratterizzava gli anni ‘80, tornano alla vita riscoprendone la bellezza, seppur funestata dal fantasma dell’AIDS, vero e proprio flagello dell’epoca. 

In questa nuova stagione dell’Elfo, lo spettacolo si presenta anche con un cast parzialmente rinnovato: oltre al già citato Elio De Capitani, Cristina Crippa, Sara Borsarelli, Umberto Petranca e Ida Marinelli, ci saranno anche i nuovi membri Angelo di Genio, Giulia Viana, Giusto Cucchiarini e Alessandro Lussiana. 

Le due parti, che sono due veri e propri spettacoli, verranno rappresentati separatamente o in un’unica maratona diurna della durata di sei ore e mezza. 

La pièce sarà in scena al Teatro Elfo Puccini di Milano dal 26 ottobre al 24 novembre