Home Politica Save The Children: condizioni di povertà in Lombardia per il 15,3% dei...

Save The Children: condizioni di povertà in Lombardia per il 15,3% dei bambini

Save The Children lancia l’allarme sui bambini in Lombardia. Secondo il rapporto presentato dall’ong internazionale, oggi nella regione il 15,3% di essi vive in condizioni di povertà relativa, senza uindi accesso a beni o servizi in rapporto al reddito medio in Italia. La media nazionale è al 22%, per cui il dato lombardo è comunque nettamente al di sotto, ma i numeri restano preoccupanti e tracciano un quadro di emergenza rispetto al tema della porvertà minorile.

Nel rapporto si sottolinea anche come negli ultimi dieci anni, in Lombardia, siano nati sempre meno bambini. Le percentuali di calo sono drammatiche, -23,3% dal 2008 in poi nonostante la presenza importante di stranieri, che nel 2018 erano il 15,8% dei bambini in regione. Al di sotto della media nazionale ma comunque con numeri importanti anche la dispersione scolastica, al 13,3% contro il 14,5% dell’Italia. In questo caso, però, si registra fortunatamente una diminuzione a livello italiano di 6,2 punti percentuali negli ultimi dieci anni.