Home Prima Pagina Morte Belardinelli, arrestato un ultras del Napoli

Morte Belardinelli, arrestato un ultras del Napoli

Belardinelli

Fabio Manduca, 39 anni, è stato arrestato con l’accusa di omicidio volontario per la morte di Daniele Belardinelli, l’ultras del Varese morto negli scontri antecedenti a Inter-Napoli del 26 dicembre scorso. Si tratta di un ultras del Napoli, con precedenti per furto, ricettazione e truffa, accusato di avere legami con la camorra.

Aveva finora scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere, ma la lunga indagine condotta dalla Procura di Milano ha portato a ritenere che fosse lui l’uomo alla guida dell’auto che ha travolto Belardinelli, una Renault Kadjar che all’inizio degli scontri in zona San Siro era parte della carovana degli ultras partenopei intenti a scappare dall’assalto della fazione opposta, composta da ultras di Inter, Varese e Nizza.

Determinanti nelle indagini sono state non solo le immagini delle telecamere poste nella zona ma anche le testimonianze e le intercettazioni raccolte dagli inquirenti.