Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Ingoia droga prima dell’arresto, 46enne muore in ospedale

Ingoia droga prima dell’arresto, 46enne muore in ospedale

sparatoria

Un uomo di 46 anni, originario della Tunisia, è morto ieri all’ospedale Fatebenefratelli di Milano. Il 46enne è stato bloccato da una volante attorno alle 18 in via Cermenate. Gli agenti lo hanno notato in atteggiamenti sospetti e lo hanno inseguito fino a riuscire a bloccarlo. Al momento dell’intervento delle forze dell’ordine era senza documenti e per questo motivo è stato portato in Questura a Milano, dove ha fornito le proprie generalità.

L’uomo è risultato essere sotto provvedimento di espulsione, ma poco dopo la deposizione ha accusato forti dolori all’addome ed è stato portato in ospedale dove è morto alle 19.30. Per avere maggiori delucidazioni bisognerà attendere l’esito dell’autopsia ma secondo quanto trapelato dalla Questura le analisi del sangue avrebbero evidenziato una forte presenza di sostanze stupefacenti. Al momento del fermo gli agenti avevano notato che l’uomo si era portato una mano alla bocca. Il sospetto è che abbia ingerito delle dosi di droga che aveva con sé.