Home Cultura e Spettacolo Milano Zona 9 Dee Dee Bridgewater al Blue Note di Milano

Dee Dee Bridgewater al Blue Note di Milano

dee dee bridgewater
dee dee bridgewater

La grande voce del jazz Dee Dee Bridgewater arriva a Milano per due concerti al Blue Note di Via Borsieri: appuntamento martedì 15 e mercoledì 16 ottobre.  

Con il suo nuovo progetto musicale e il nuovo tour promozionale, Dee Dee Bridgewater vuole celebrare e omaggiare la musica di Memphis, la sua città natale nel Tennessee, nonché capitale della musica americana. Il programma della serata promette grandi classici di blues, soul, r’n’b, da Al Green a Bobby Blue Bland.

Lungo il corso della sua poliedrica carriera che che va avanti da più di quarant’anni, Dee Dee Bridgewater ha conquistato molti premi prestigiosi come Grammy e Tony Awards, raggiungendo i più alti livelli musicali con la sua interpretazione unica di standards, ma anche non avendo paura di confrontarsi con i grandi classici del jazz.

Caratteristica della carriera della Bridgewater è da sempre stata quella di gettare dei ponti tra i diversi generi musicali. Ha conquistato la sua prima esperienza professionale come membro del leggendario Thad Jones/Mel Louis Big Band, e poi, nel corso degli anni Settanta, si è esibita con grandi del jazz come Max Roach, Sonny Rollins, Dexter Gordon e Dizzy Gillespie. Dopo un incursione nel mondo del pop durante gli anni Ottanta, si è trasferita a Parigi e ha iniziato a rivolgere la sua attenzione di nuovo al jazz. Dopo aver firmato con l’Universal Music Group come produttrice, ha pubblicato una serie di titoli di successo partendo da Keeping Tradition nel 1993. Quasi tutti, tra cui l’acclamatissimo Dear Ella, che ne ha vinti due, sono stati nominati ai Grammy.