Home Prima Pagina Milano-Cortina, tre nomi per il ruolo di manager

Milano-Cortina, tre nomi per il ruolo di manager

Si è ristretta a tre nomi la lista da cui uscirà il nuovo manager di Milano-Cortina. Alberto Baldan, Tom Mockridge e Vincenzo Novari sono i candidati scelti dal comitato organizzatore riunitosi a inizio settimana a Verona. All’incontro era presente anche il nuovo ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che ha assicurato tempi brevi per la legge olimpica. “Ci stiamo già lavorando, arriverà in consiglio dei Ministri entro novembre, ci sarà un investimento dello Stato, il governo non potrà far mancare il proprio sostegno in tutte le forme necessarie”.

Della governance, oltre al manager prescelto di cui andranno discussi i poteri, faranno parte un consiglio d’amministrazione allargato e un comitato esecutivo ristretto. Del CdA farà parte anche l’esecutivo nazionale. “Attraverso il ministro Spadafora, il Governo ha finalmente chiarito che c’è la massima disponibilità a sostenere il progetto olimpico di Milano Cortina 2026 anche in termini economici e finanziari con gli stanziamenti necessari – ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana – Bene anche i segnali giunti in tema di infrastrutture, con il ministro dello Sport che ci ha garantito la sua disponibilità a sollecitare la collega alle Infrastrutture Paola De Micheli per affrontare la tematica dei collegamenti in tempi rapidi e con concretezza”.