Home Mobilità Sciopero Atm, M1 attiva a metà: disagi per i viaggiatori

Sciopero Atm, M1 attiva a metà: disagi per i viaggiatori

Lo sciopero di 24 ore riguardante i lavoratori dell’Atm, indetto dalla Confederazione Unitaria di Base Trasporti e dall’Organizzazione Sindacale Sol Cobas, ha creato più di un disagio agli utilizzatori dei mezzi pubblici a Milano.

L’astensione è durata dalle 8.45 alle 15 ed è ripresa alle 18, durerà fino al termine del servizio. Le metropolitane sono rimaste aperte ma qualche problema c’è stato in superficie, non solo per l’astensione dal lavoro ma anche per le deviazioni dovute alla manifestazione in centro città di questa mattina. In serata, sulla M1, la circolazione è rimasta limitata alla sola tratta Duomo-Molino Dorino e sospesa sul resto della linea, mentre i mezzi di M2, M3 e M5 stanno viaggiando regolarmente.

La protesta dei sindacati è dovuta alla liberalizzazione e la privatizzazione del Tpl, alle gare di appalto e all’affidamento diretto in house dei servizi di Tpl, oltre che alla quotazione in borsa e alla vendita delle azioni del Gruppo Atm”.