Home Mobilità Area B, dal 1° ottobre nuove limitazioni per le auto Euro 4

Area B, dal 1° ottobre nuove limitazioni per le auto Euro 4

traffico

Si avvicina giorno dopo giorno la fase 2 dall’introduzione di Area B, la zona a traffico limitato istituita da febbraio del 2019 e che a partire dal 1° ottobre sarà vietata, per circolazione, anche ad alcune versioni diesel Euro 4 per le quali finora è ancora permessa la circolazione.

I veicoli che non potranno più circolare nella zona delimitata sono gli Euro 4 diesel senza FAP, Euro 3-4 Diesel con FAP  di serie e campo V.5>0,0045 g/Km, Euro 4 Diesel con FAP  di serie e campo V.5 senza valore ed Euro 0-1-2-3-4 Diesel con FAP after-market installato dopo il 31/12/2018 e classe di massa particolato pari almeno a Euro 4 oltre ai veicoli a gasolio Euro 0-1 tra i motoveicoli.

Secondo quanto stimato dal Centro Studi di AutoScout24, seguendo i dati dell’Aci, le vetture che non potranno più circolare saranno circa 150-160mila in più. Lo studio evidenzia anche come l’introduzione di Area B abbia portato, nei primi sei mesi del 2019, un forte calo nei passaggi di proprietà (il 7,8%) delle auto usate inerenti le categorie bandite. Il calo rispetto a un anno fa è del 43,7%.