Home Cronaca Milano Zona 1 Strage in Tribunale a Milano, assolta la guardia giurata

Strage in Tribunale a Milano, assolta la guardia giurata

E’ stata annullata dalla Cassazione la condanna a tre anni per Roberto Piazza, la guardia giurata che il 9 aprile 2015 era in servizio a Palazzo di Giustizia di Milano nel momento in cui Claudio Giardiello entrò all’interno della struttura per uccidere con un’arma da fuoco Giorgio Erba, Lorenzo Claris Appiani e Fernando Ciampi.

Piazza era stato assolto nel procedimento di primo grado, è stato invece condannato nel secondo a tre anni, accusato di non aver fermato Giardiello (arrestato solo una volta compiuto il delitto e dopo aver lasciato il Tribunale) pur potendo contare sulle apparecchiature per controllare la borsa al passaggio dell’omicida. La guardia, per decisione del giudice di secondo grado, era stato condannato anche a una provvisionale complessiva di un milione e settantamila euro a favore di otto parti civili.