Home Prima Pagina Turismo in calo, ma non a Milano: presenze in costante aumento

Turismo in calo, ma non a Milano: presenze in costante aumento

Numeri ancora in crescita per Milano dal punto di vista del turismo. Dati in controtendenza rispetto a quelli dell’Italia, che registrano un calo ma non per colpa del capoluogo lombardo. L’offerta culturale molto ampia ha infatti aiutato, come segnala il Corriere della Sera, a registrare un +6,6% di presenze rispetto allo scorso anno. Già il dato del 2018 era stato tutt’altro che negativo, toccando 9,9 milioni di turisti a Milano in tutto il periodo. L’obiettivo di fine anno è arrivare oltre quota 10 milioni.

Secondo l’assessore al turismo, Roberta Guaineri, si tratta di “un turismo di ritorno. A Milano i visitatori vengono la prima volta per affari, poi scoprono che la città ha molto da offrire e tornano con la famiglia”, ha affermato al Corsera. L’età del visitatore milanese è compresa, secondo i dati, tra i 31 e i 45 anni di età.