Home Cronaca Gallarate, aggredito prete di colore: “Ho paura per la mia vita”

Gallarate, aggredito prete di colore: “Ho paura per la mia vita”

Il sacrestano della Basilica di Santa Maria Assunta di Gallarate, in provincia di Varese, ha denunciato un’aggressione razzista subita da parte di un uomo nei giorni scorsi. Il prete si chiama Deodatus Nduwimana, è un italiano originario del Burundi, ormai da vent’anni sacrestano della basilica. L’aggressione subita gli ha causato una lussazione.

Il responsabile, secondo quanto riferito a Varesenews dall’aggredito, è un uomo che in passato ha già preso di mira il sacrestano minacciandolo e insultandolo, fino all’ultimo episodio. “È successo in pieno giorno – ha detto l’uomo -, stavo andando ad aprire la basilica, lui era lì come sempre e mi ha spinto dopo avermi insultato. Ho paura per la mia vita. Questa persona è sempre in piazza, è un nullafacente e mi ha preso di mira”.

Secondo quanto trapelato l’aggressore ha dei precedenti per violenza.