Home Politica Certificati anagrafici, documenti disponibili anche in edicola e tabaccheria

Certificati anagrafici, documenti disponibili anche in edicola e tabaccheria

quartieri

L’amministrazione comunale di Milano ha deciso di stipulare una convenzione con soggetti pubblici e privati, quali edicole, tabaccai o sportelli delle partecipate, per l’erogazione dei certificati anagrafici. Sono compresi il Certificato di residenza, lo Stato di famiglia, l’Iscrizione alle liste elettorali o il Certificato di matrimonio, la Convivenza di fatto, l’Unione civile e il Godimento dei diritti politici.

“Vogliamo mettere a disposizione dei cittadini degli ‘sportelli di quartiere’ a cui possano rivolgersi per ottenere certificati anagrafici senza doversi recare in via Larga o nelle sedi decentrate, evitando così spostamenti più complessi e attese. Uno strumento che si affianca al servizio online del portale istituzionale del Comune di Milano, ormai in costante crescita: nei mesi di giugno e luglio oltre il 60 per cento dei certificati anagrafici è stato richiesto online, meno del 40 per cento allo sportello”, ha dichiarato l’assessora alla Trasformazione digitale e Servizi civici Roberta Cocco.