Home Sport Milano San Siro, chiusi sei settori dopo il “caso vibrazioni”

San Siro, chiusi sei settori dopo il “caso vibrazioni”

tifoso

Dopo le polemiche dei mesi scorsi per le vibrazioni all’interno dello stadio Meazza durante alcune delle partite casalinghe dell’Inter, il Comune di Milano ha deciso che per tutto il prossimo campionato di Serie A 2019-2020 resteranno chiusi sei settori del terzo anello dell’impianto di San Siro. I posti in meno a dispozione saranno in totale 2.350. La decisione è stata presa dalla Commissione provinciale di vigilanza e recepita dal Comune di Milano e da M-I Stadio, la società che gestisce lo stadio Meazza.

Secondo quanto era stato rilevato dalla commissione tecnica che aveva visitato l’impianto dopo la denuncia di alcuni mesi fa, non esistono al momento problemi legati alla sicurezza, ma la commissione ha voluto evitare che nelle zone in cui si avvertono maggiormente le vibrazioni possa scattare la paura. I settori chiusi al pubblico sono i 349-351-352 del terzo anello verde e i 307-309-310 del terzo anello blu.