Home Prima Pagina Milano-Cortina, nelle prossime settimane il nome dell’advisor

Milano-Cortina, nelle prossime settimane il nome dell’advisor

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha annunciato ieri la decisione di dare incarico a un advisor per “definire costi e benefici, pregi e difetti di spa e fondazione del comitato organizzatore” riguardo a Milano-Cortina 2026. L’annuncio è stato dato al termine della riunione avvenuta nella sede del Coni alla quale erano presenti oltre al governatore veneto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e i sindaci di Milano (Giuseppe Sala) e Cortina (Giampieto Ghedina). La decisione riguarod al nome verrà presa nel giro di alcune settimane.

Nel frattempo resta aperta la partita della frattura avvenuta tra governo nazionale e Coni in merito alla riforma dell’ordinamento sportivo. La prossima riunione, a fine agosto, dovrebbe avvenire a Palazzo Chigi. Secondo Giovanni Malagò, numero uno del Coni, anche quella appena svolta si sarebbe dovuta tenere nella medesima sede ma il sottosegretario Giorgetti avrebbe annullato l’incontro, poi tenuto nella sede del Coni.