Home Prima Pagina Autonomia, Fontana all’attacco: “Dal governo preoccupante silenzio”

Autonomia, Fontana all’attacco: “Dal governo preoccupante silenzio”

Fontana

Il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, resta sul piede di guerra sulla questione dell’autonomia. “Nessuna convocazione è arrivata a Palazzo Lombardia. Le intenzioni annunciate nel week end dal Premier Conte, al momento, non si sono concretizzate – dice il governatore – A Palazzo Chigi c’è un silenzio preoccupante, che richiama alla memoria la teoria democristiana del non fare nulla nella speranza che giorni e settimane rendano la questione autonomie meno urgente. Così non è”.

“I nostri dossier – frutto di un lavoro paziente e approfondito di esperti di ogni materia – restano al centro del dibattito con tutto il peso democratico della richiesta referendaria, con la convinta adesione degli attori sociali ed economici e con tutta la carica che la vita reale, con le esigenze quotidiane e i bisogni dei cittadini ci impongono”, ha concluso Fontana.