Home Musica Morgan, bloccato lo sgombero forzato

Morgan, bloccato lo sgombero forzato

Morgan

Lo sgombero forzato dei beni contenuti all’interno della casa di Monza di Marco Castoldi, il cantante e musicista conosciuto come Morgan, è stato al momento bloccato su disposizione dei magistrati. La conferma è arrivata ieri dall’entourage dell’artista e successivamente da un post dello stesso Morgan su Facebook.

“A quanto pare – si legge – i Magistrati stanno agendo in modo inaspettatamente riguardoso del valore contenuto nella “casa gialla”, la casa/studio del musicista Morgan perché oggi è stato bloccato lo sgombero forzato dei beni. Tutto quello che c’è, gli strumenti, i manoscritti, la tecnologia e i teatrini di legno, la miriade di inediti, di libri, dischi, la costumeria di scena, gli arredi autocostruiti, le scritte sui muri, i quadri, le fotografie, tutto, tutto rimane dove sta. Quando io e pochissimi amici abbiamo gridato: giù le mani dall’arte! evidentemente non lo abbiamo fatto invano perché chi ci doveva ascoltare lo ha fatto. Se ne riparla al processo, il 6 agosto”.