Home Politica Sala all’attacco del M5S: “Voi Expo non riuscireste nemmeno a concepirla”

Sala all’attacco del M5S: “Voi Expo non riuscireste nemmeno a concepirla”

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha riferito oggi in Consiglio Comunale riguardo alla sentenza di condanna per falso materiale e ideologico sulla Piastra di Expo, scagliandosi contro il Movimento 5 Stelle. “E’ vero, io ho una condanna sulla testa, ma – e l’ha riconosciuto anche il tribunale – sono riuscito a fare un’impresa di alto valore morale, che voi non riuscireste non dico a organizzare, ma nemmeno a concepire”. I pentastellati avevano infatti chiesto le dimissioni del primo cittadino.

“Andrò avanti, responsabilmente. Al Movimento 5 Stelle e ad alcuni rappresentanti politici che chiedono le mie dimissioni dico che andrò avanti con più determinazione della settimana scorsa, perché sono convinto di rappresentare quello che Milano vuole”. E ancora: “Le attenuanti riconosciute mi aiutano a interpretare questa sentenza. Per il tribunale avrei agito per l’interesse superiore del Paese. La firma sarebbe stata compiuta per non pregiudicare la realizzazione di opere di Expo, per far sì che si potesse fare nei tempi previsti. Expo non è stato solo un grande evento ma un modo per reinventare in modo contemporaneo questa manifestazione. Il più grande beneficio per Milano negli ultimi decenni”.