Home Cronaca Milano Zona 6 Traffico di droga, Anghinelli patteggia tre anni

Traffico di droga, Anghinelli patteggia tre anni

Enzo Anghinelli ha patteggiato una condanna a tre anni di reclusione per traffico di stupefacenti. Il nome dell’uomo era balzato agli onori delle cronache a causa dell’agguato in cui era rimasto colpito in via Cadore lo scorso 12 aprile, salvo per miracolo.

Ieri, insieme ad Anghinelli, hanno patteggiato pene fino a 3 anni e 10 mesi di carcere anche Matteo Pozzi, Mauro Quaglia e Eduard Mecani con le medesime accuse. Ad Anghinelli e altri altri due italiani (Mecani è di origini albanesi) è stato contestato anche l’utilizzo di un box in via Poerio utilizzato per la droga.

Anghinelli è ovviamente anche al centro, nelle vesti dell’aggredito, dell’inchiesta riguardante l’agguato subito ad aprile, ma finora non è riuscito a fornire elementi agli investigatori riguardo ai responsabili dello stesso. Le due persone che gli si sono avvicinate in moto avevano un casco integrale.