Home Città Metropolitana Cronaca Il rapinatore “gentleman” arrestato a Milano: dieci colpi nelle farmacie

Il rapinatore “gentleman” arrestato a Milano: dieci colpi nelle farmacie

farmacie

Un uomo di 53 anni è stato arrestato dalla Polizia di Milano, è accusato di aver messo a segno dieci rapine in diverse farmacie della città tra ottobre 2018 e maggio 2019 nei quartieri milanesi di Comasina e Greco-Turro. Tutti i colpi sono stati commesis a volto scoperto, minacciando di avere con sé una pistola. Il 6 maggio scorso gli agenti lo hanno arrestato in flagranza di reato in piazza Gasparri, è stato rimesso in libertà con l’obbligo di firma e il 31 maggio ha rapinato un’altra farmacia a Limbiate, in provincia di Monza. E’ stato quindi arrestato nuovamente ieri.

“Il proseguo dell’attività investigativa  condotta dai poliziotti milanesi, in sinergia operativa con l’Ufficio Statistica Analisi Criminale della Divisione Anticrimine della Questura di Milano, ha portato ad attribuire al soggetto fermato le rapine riconducibili alla serialità denominata “Gentleman” – si legge in una nota -. Il soggetto fingeva, per non destare sospetto, di conversare al cellulare nell’atto dell’ingresso in farmacia fino al momento, per lui, propizio per procedere alla rapina. A volto scoperto, ma sempre con un berretto, l’autore dei fatti si avvicinava al bancone con una mano sempre in tasca e, simulando il possesso di un’arma, asportava l’incasso della farmacia”.