Home Città Metropolitana Cronaca Truffa da 450mila euro ai danni di due pensionati, arrestata una 38enne

Truffa da 450mila euro ai danni di due pensionati, arrestata una 38enne

spaccio

Una donna di 38 anni è stata arrestata con l’accusa di circonvenzione d’incapace aggravata e continuata e riciclaggio. Avrebbe raggirato una vedova di 72 anni e un pensionato di 76, residenti entrambi in provincia di Monza e Brianza.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri della compagnia di Seregno, in provincia di Monza. La donna è stata arrestata a Carignano, nel torinese. Si tratta di una pregiudicata nata in macedonia, secondo quanto appurato dalle indagini sarebbe riuscita a farsi dare 450mila euro (guadagnati con la vendita di tre appartamenti da parte della donna per la somma di 300mila euro, mentre la cifra restante è stata messa sul tavolo dall’amico pensionato) in sei anni per far operare la figlia malata, riuscendo anche a farsi lasciare in ederità una casa per la bambina. Il testamento è stato poi annullato. La donna si trova ora nel carcere di Torino.

Ad avvertire le forze dell’ordine è stato il medico della 72enne, a cui la donna aveva confessato di aver aiutato una madre in difficoltà.