Home Città Metropolitana Cronaca Rissa e violenza, la Questura di Milano sospende la licenza a due...

Rissa e violenza, la Questura di Milano sospende la licenza a due bar nel milanese

rapina

La Questura di Milano ha disposto la sospensione della licenza per dieci giorni del “Bar Bijoux” di Piazza S. Giovanni 15 a Cisliano e per lo stesso periodo del bar 10.9 di via Cattaneo a Legnano, in entrambi i casi nella provincia milanese. Entrambi i provvedimenti sono arrivati nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo del territorio e di monitoraggio dei locali pubblici.

Il “Bar Bijoux” paga “una violenta rissa consumata tra abituali frequentatori dell’esercizio, persone gravate da diversi precedenti penali, e nella quale sono rimaste gravemente ferite due persone”, come recita la nota della Questura. Nello stesso comunicato si legge che “la sospensione della licenza del “Bar 10.9” di Legnano, si è resa invece necessaria a seguito di diversi controlli operati dagli agenti del Commissariato di Legnano, dai quali è più volte emersa l’abituale presenza di numerosi soggetti con precedenti penali e di polizia. A questi dati si è poi aggiunta una violenta rissa tra gli avventori, che ha creato ulteriore allarme sociale”.